Conus (Conospirus) exaltatus (Eichwald, 1830)

Conus subacutangulus (Orbigny, 1852)

 


Descrizione e caratteristiche:

 

La conchiglia è allungata è molto appuntita, le 11 spire aumentano progressivamente, hanno spigoli vivi e la guglia molto prominente è molto più lunga della metà del giro finale; la parte inferiore di ciascuna spira sorge verticalmente, occupando 1/3 della rampa superiore, che è inclinata obliquamente e concava nel mezzo.

L'ultimo giro ha il bordo superiore più ampio al di sotto di quanto non sia sopra ed è ornato con quattro strie trasversali, parallele,in mezzo è molto concavo.

Generalmente i bordi superiori di tutte le spire sono finemente striati longitudinalmente con un andamento un po' sinuoso, perché a queste strie corrispondono agli anelli di accrescimento.

L'ultimo giro prosegue verso la parte inferiore, che è molto ridotta per formare una base appuntita e solcata obliquamente: i solchi sono ampi e profondi e un po' ondulati .

Ili bordo dell'apertura è diritto e sottile.

La forma generale di questa specie è quella del Conus dujardini e del Conus antidiluvianus, ma si distingue per le strie trasversali della parte inferiore del lato superiore di tutte le spire, che sono molto importanti; non sono presenti noduli su questi spigoli.

 

DOrbigny (1852) introduced Conus subacutangulus as new name for the specimen, which was illustrated by Dubois de Montpereux (1831, pl. 1, fig. 1) erroneously as Conus antidiluvianus. Conus subacutangulus is thus a subjective junior synonym of C. exaltatus (Eichwald, 1830) (2).

 

Distribuzione:

 

 

 


 

(1)

 

 

(2)

 

B1–B3. Conilithes exaltatus (Eichwald, 1830), Mollersdorf (Austria), NHMW 2016/0002/0001.

C1–C3. Conilithes exaltatus (Eichwald, 1830), Baden (Austria), NHMW 1866/0011/0182.

D1–D3. Conilithes exaltatus (Eichwald, 1830), Baden (Austria), NHMW 1846/0037/0036.

E1–E3. Conilithes exaltatus (Eichwald, 1830), Baden (Austria), NHMW 1846/0037/0036.

F1–F2. Conilithes exaltatus (Eichwald, 1830), Coşteiu de Sus (Romania), MNHN A31836

 

 

 



Sistematica:



Dominio

EUCARYOTA

Whittaker & Margulis,1978

 

 

Regno

Animalia

Linnaeus, 1758

 

 

Sottoregno

Bilateralia

(Hatschek, 1888) Cavalier-Smith, 1983

 

 

Ramo

Protostomia

Grobben, 1908

 

 

Infraregno

Lophotrochozoa

 

 

 

Superphilum

Eutrochozoa

 

 

 

Philum

Mollusca

(Linnaeus, 1758) Cuvier, 1795

 

 

 

 

 

 

 

Classe

GASTROPODA   

Cuvier, 1797

 

 

Sottoclasse

ORTHOGASTROPODA 

Ponder & Lindberg, 1997

 

 

 

 

 

 

 

Superordine

CAENOGASTROPODA 

Cox, 1970

 

 

 

Sinonimo

 

 

 

 

MESOGASTROPODA

Thiele, 1925  

 

 

 

 

 

 

 

Ordine

SORBEOCONCHA

Ponder & Lindberg, 1997

 

 

Sottordine

HYPSOGASTROPODA

Ponder & Lindberg, 1997

 

 

Infraordine

NEOGASTROPODA

Thiele, 1929

 

 

 

Sinonimo

 

 

 

 

STENOGLOSSA  

 

 

 

 

 

 

 

 

Superfamiglia

CONOIDEA 

Rafinesque, 1815

 

 

Famiglia

CONIDAE

Linnaeus, 1758

 

 

Genere

Conus

Linnaeus, 1758

 

 

Sottogenere

Conospirus

De Gregorio, 1890

 

 

 


 

Conus exaltatus

mm. 23,4  x 9,8

Badeniano (Miocene) – Pleven

[AZFC N. 320-02]

 

Conus exaltatus

mm. 26,3  x 10,0

Badeniano (Miocene) – Pleven

[AZFC N. 320-01]

 

 



Conus exaltatus (2)

NHMW 1846/0037/0036

mm. 48,6 x 19,6

Figs 6E1-E3

Baden (Austria)

Conus exaltatus (2)

NHMW 1866/0011/0182

mm. 48,5 x 17,9

Figs 6C1–C3

Baden (Austria)

Conus exaltatus (2)

NHMW 1846/0037/0036

mm. 44,9 x 17,6

Figs 6D1–D3

Baden (Austria)

illustrated in Hornes

(1851, pl. 5, fig. 3)

Conus exaltatus

mm. 26,3 x 10,0

Miocene – Badeniano

Pleven

[AZFC N. 320-01]

Conus exaltatus (2)

MNHN A31836

mm. 26,2  x 11,3

Figs 6F1–F2

Coşteiu de Sus (Romania)

(pic: P. Loubry, MNHN)

 

 

 

 

Conus exaltatus

mm. 23,4  x 9,8

Badeniano Miocene

Pleven

[AZFC N. 320-02]

Conus exaltatus (2)

NHMW 2016/0002/0001

mm. 18,6  x 7,2

Figs 6B1–B3

Mollersdorf (Austria)

 

 

 

 

 



Bibliografia Consultata