Conus talis (Jung, 1965)

Descrizione e caratteristiche:

 

E’ una conchiglia piccola e robusta. La spira è moderatamente elevata, dal profilo nel complesso piatto; ogni singolo giro presenta comunque una considerevole concavità, variabile da spira a spira. La protoconchiglia è elevata ed è formata da tre giri lisci, gli ultimi due dei quali hanno pressoché il medesimo diametro. I giri postnucleari sono nove, nessuno dei quali presenta grani sulla spalla, talvolta bruscamente carenata. L’ornamentazione sopra la spalla è formata da linee di accrescimento ben evidenti, ma senza linee spirali. Il profilo dell’ultimo giro è quasi rettilineo, leggermente convesso nella parte superiore, più o meno concavo verso la base. La fasciola sifonale è talvolta rigonfia. L’ornamentazione spirale sulla parte inferiore dell’ultimo giro è formata da 10 – 14 scanalature di larghezza variabile, le più alte delle quali sono generalmente più piccole con ampi interspazi; queste sono seguite da scanalature più ampie, che rimpiccioliscono verso la base. I primi giri postnucleari possono mostrare una piccola carenatura, che può essere assente nei giri successivi (1). 

 

Distribuzione:

 

 


 

 

Conus talis(1)

 

Conus talis 28,7 x 16,0 mm. (1)

Conus talis 1)

 





 

 

 

Conus talis

mm. 26,5 x 15,8

Miocene Cantaure Fm, E. of San Jose, penisola Paraguanà – Venezuela

[AZFC N. 260-00]

 



 

Conus talis  (1)

mm. 28,7 x 16,0

Conus talis

mm. 26,5 x 15,8

Venezuela

[AZFC N. 260-00]

 

 

 

 



Bibliografia Consultata