Conus (Plagioconus) beitenbergeri (Harzhauser & Landau, 2016)

 


Descrizione e caratteristiche:

 

E una specie la cui conchiglia allungata, di medie dimensioni e sottile; la spira mammillata, a forma di cupola, abbastanza alta. Le prime spirali delle spire sono angolate appena sopra la sutura, e sono tubercolate. I tubercoli diventano obsoleti entro il 3 -4 giro della teleoconca; l'angolazione migra alla sutura durante l'ontogenesi. Le spire sono debolmente convesse e debolmente striate; sutura strettamente impressa.

La curva subsuturale molto profonda, moderatamente curva, fortemente asimmetrica. Lultima spirale angolata; molto sottile, allungata, non ristretto. Apertura stretta e solo debolmente allargata anteriormente; canale sifonico lungo, da diritto a leggermente ricurvo. La fasciola sifonica indistinta e stretta. Cordoni a spirale deboli sono presenti sul terzo inferiore dell'ultima spirale. Modello di colore alla luce UV costituito da ampie strisce assiali e flammule su spira e spalla. Una fascia leggera sotto l'angolazione della spalla segue nel quarto superiore dell'ultima spirale. In basso appaiono larghe strisce assiali allungate a forma di zig-zag attraversate a met spirale da una fascia a spirale; base e canale sifonico sono scuri (1).

Questa specie non rara a Letkes, ma probabilmente alcuni esemplari sono stati erroneamente identificati come dei Plagioconus marii subadulti (1).

 


Distribuzione:

 


 

Plagioconus breitenbergeri (1)

Letkes (Hungary)

NHMW 2016/0041/0001, holotype

Plagioconus breitenbergeri (1)

Letkes (Hungary)

NHMW 2016/0041/0002, paratype

 

 


 

 

 



 

Plagioconus breitenbergeri (1)

mm. 43,9 x 16,1

Letkes (Hungary)

NHMW 2016/0041/0002, paratype

Plagioconus breitenbergeri(1)

mm. 43,6 x 17,6

Letkes (Hungary)

NHMW 2016/0041/0001, holotype

 

 

 


 

 



 

 



Bibliografia Consultata